Seleziona una pagina
Mostra dettagli
Nascondi dettagli
Caratteristiche

Copertina morbida
Stampa: offset, serigrafica, a rilievo
Legatura in brossura
Libro fotografico
Libro con testo

Le carte Fedrigoni

X-Per 250,100 gsm

 

Copertina e tecniche di stampa

La grafica e la stampa della copertina hanno un ruolo molto importante all’interno del progetto, poiché è da questi elementi che il lettore avrà la prima impressione del libro. Le immagini di copertina possono essere stampate direttamente sul rivestimento, in genere in stampa offset in quadricromia, ma non mancano le possibilità di aggiungere un tocco di particolarità con litografia o stampa tipografica, oppure scegliendo una carta colorata e sovrastampando testo e grafica tramite serigrafia o stampa a caldo.

Stampa serigrafica su carta X-Per 250 gsm
Legatura

La legatura con copertina morbida, o in brossura, non è più solo una scelta economica, perché può essere realizzata con materiali inusuali e pregiati. La più semplice è quella a colla, soluzione poco durevole se non realizzata in maniera perfetta. La cucitura a filo refe è un’opzione più resistente, adatta a edizioni di maggior valore. Esistono poi quella in tela e quella a punto metallico, perfetta per opuscoli e riviste effimere, di cui c’è anche una versione più raffinata, ovvero la cucitura Singer. Tra le numerose alternative possibili, ricordiamo inoltre quella di non rilegare il libro, ma soltanto cordonarlo.

Grammatura suggerita: da 220 gsm a 360 gsm

Legatura in brossura a colla
Libri con testo

Per un libro di solo testo si sceglie solitamente una carta opaca, meglio se naturale, per evitare che il riflesso della luce sia fastidioso. Per lo stesso motivo è meglio valutare un punto di bianco non troppo brillante o colori chiari, che abbiano un buon contrasto col testo. Va considerato in tutti i casi il grado di opacità, poiché il testo retrostante potrebbe risultare troppo visibile interferendo con la lettura, anche se la trasparenza, quando ben calibrata, può diventare un elemento molto interessante. Infine, la grammatura e il senso della fibra sono fattori importanti da ricordare, perché la maneggevolezza è una caratteristica indispensabile del libro da lettura.

Stampa offset su carta X-Per 100 gsm
Stampa su
Libro fotografico

Nei libri fotografici viene usata spesso la carta patinata per la sua superficie molto compatta che non fa spandere l’inchiostro. Grazie alla maggiore stampabilità, i puntini del retino di stampa risultano più nitidi e la riproduzione è migliore. In base all’effetto che si vuole ottenere, più brillante o più morbido, e al tipo di fotografie, ci si può quindi orientare verso una patinata, che può essere lucida o opaca, oppure verso una carta naturale. Alcune carte marcate e naturali infatti sono sottoposte ad un trattamento che preserva brillantezza e nitidezza, come la serie Stucco e le carte X-Per.
Scopri le carte speciali Fedrigoni X-Per,Stucco.

Approfondimento

Premio Architettura Toscana

di D’Apostrophe – Italy
Premio Fedrigoni Top Award 2019 / in gara

 

Catalogo PAT (Premio architettura Toscana) 2017, prima edizione del concorso sull’architettura contemporanea in Toscana.

Scopri altri prodotti editoriali

Premio Architettura Toscana

di D’Apostrophe – Italy

Premio Fedrigoni Top Award 2019

in gara

 

Catalogo PAT (Premio architettura Toscana) 2017, prima edizione del concorso sull’architettura contemporanea in Toscana.

Caratteristiche

Copertina morbida con alette
Stampa: litografica, tipografica
Legatura in brossura
Llibro illustrato
Carte colorate
Sovraccoperta
Inserti

 

Le carte Fedrigoni

Materica Kraft 250 gsm

Materica Cobalt 360 gsm

Sirio White White 170 gsm

Century Cotton Wove White 120 gsm

Guarda i dettagli

Stampa tipografica su Materica Kraft

Copertina in carta Cobalt 360 gms

Litografia su carta Sirio White white 170 gsm

Legatura semplice

Scopri le forme della carta
Legatura

La legatura con copertina morbida, o in brossura, non è più solo una scelta economica, perché può essere realizzata con materiali inusuali e pregiati. La più semplice è quella a colla, soluzione poco durevole se non realizzata in maniera perfetta.
La cucitura a filo refe è un’opzione più resistente, adatta a edizioni di maggior valore. Esistono poi quella in tela e quella a punto metallico, perfetta per opuscoli e riviste effimere, di cui c’è anche una versione più raffinata, ovvero la cucitura Singer. Tra le numerose alternative possibili, ricordiamo inoltre quella di non rilegare il libro, ma soltanto cordonarlo.

Grammatura suggerita: da 220 gsm a 360 gsm

Copertina e tecniche di stampa

La grafica e la stampa della copertina hanno un ruolo molto importante all’interno del progetto, poiché è da questi elementi che il lettore avrà la prima impressione del libro. Le immagini di copertina possono essere stampate direttamente sul rivestimento, in genere in stampa offset in quadricromia, ma non mancano le possibilità di aggiungere un tocco di particolarità con litografia o stampa tipografica, oppure scegliendo una carta colorata e sovrastampando testo e grafica tramite serigrafia o stampa a caldo.

Libri con testo

Per un libro di solo testo si sceglie solitamente una carta opaca, meglio se naturale, per evitare che il riflesso della luce sia fastidioso. Per lo stesso motivo è meglio valutare un punto di bianco non troppo brillante o colori chiari, che abbiano un buon contrasto col testo.
Va considerato in tutti i casi il grado di opacità, poiché il testo retrostante potrebbe risultare troppo visibile interferendo con la lettura, anche se la trasparenza, quando ben calibrata, può diventare un elemento molto interessante. Infine, la grammatura e il senso della fibra sono fattori importanti da ricordare, perché la maneggevolezza è una caratteristica indispensabile del libro da lettura.

Libro fotografico

Nei libri fotografici viene usata spesso la carta patinata per la sua superficie molto compatta che non fa spandere l’inchiostro. Grazie alla maggiore stampabilità, i puntini del retino di stampa risultano più nitidi e la riproduzione è migliore. In base all’effetto che si vuole ottenere, più brillante o più morbido, e al tipo di fotografie, ci si può quindi orientare verso una patinata, che può essere lucida o opaca, oppure verso una carta naturale. Alcune carte marcate e naturali infatti sono sottoposte ad un trattamento che preserva brillantezza e nitidezza, come la serie Stucco e le carte X-Per.
Scopri le carte speciali Fedrigoni
X-Per, Stucco.

 

Approfondimento

Scopri gli altri prodotti editoriali

Scopri gli altri prodotti >

Ti è piaciuto scoprire l'affascinante mondo della carta e delle sue applicazioni?

Per diventare un vero intenditore non ti rimane che provarla: acquista online "Le forme della carta", un kit composto da una Guida all'uso per scegliere e usare la carta nella progettazione grafica corredato dai nostri campionari di carte Fedrigoni, in diverse grammature e colori.

Rimaniamo in contatto