Seleziona una pagina

Le tipologie di pieghevoli

In base al tipo e alla sequenza delle pieghe, si possono avere prodotti molto diversi tra loro e dalle dimensioni più varie: il più semplice è il quartino (o due ante), che richiede una sola piega. Con due o tre invece si ottengono un tre o un quattro ante, che possono essere piegati a finestra o a fisarmonica. Con la piega a croce (o francese) invece, si può creare un prodotto che una volta aperto diventa un poster. L’importante è scegliere un formato proporzionato ai contenuti, e usare la sequenza delle ante e delle pieghe per presentarli nella giusta successione.