Seleziona una pagina
Mostra dettagli
Nascondi dettagli
Caratteristiche

Inviti
Stampa offset
Carta naturale
Legatura cartonata
Inserti
Fustellatura

Le carte Fedrigoni

Old Mill Premium White 250g

Buste e inviti

In occasione di eventi aziendali l’invito permette di comunicare con i destinatari aggiungendo qualcosa in più rispetto alla comunicazione istituzionale e può quindi discostarsi parzialmente dai canoni dell’identità visiva. Rispetto alle buste utilizzate abitualmente, per inviti ed occasioni speciali c’è una scelta più ampia. Esistono infatti molti formati inconsueti, tra cui ricordiamo quello quadrato, a sacco, a soffietto o con taglio apertura a punta. In casi eccezionali si possono anche far produrre su misura per l’evento. Scopri i formati delle buste

 

Grammatura suggerita
Inviti: da 220 gsm a 450 gsm
Buste: da 80 gsm a 240 gsm

Stampa e nobilitazioni

Tra le tecniche in uso nella comunicazione aziendale, oltre alla tradizionale offset e quella a caldo, c’è la stampa a secco, che permette di riprodurre elementi grafici sulla superficie della carta senza l'uso di inchiostri. Può essere scelta ad esempio se si vuole che un logotipo appaia in modo discreto sulla pagina. La termografia invece, grazie alla quale le parti inchiostrate risultano in rilievo, è usata in stampati istituzionali classici come carta da lettera e biglietti da visita, ma può servire anche a mettere in evidenza un elemento rispetto ad un altro.

Stampa offset su carta Old Mill Premium White 250 gsm
Legatura

Generalmente cataloghi ed annual report hanno una legatura a punto metallico o a spirale, tuttavia non è insolito imbattersi in prodotti rilegati con materiali particolari o pregiati. L’alternativa più semplice è rappresentata dalla legatura a colla, soluzione poco durevole se non realizzata in maniera perfetta. La cucitura a filo refe è un’opzione più resistente, adatta a pubblicazioni di maggior valore. Ottime possibilità sono anche quella in tela e la cucitura Singer, senza dimenticare infine la possibilità di non sottoporre il prodotto ad alcuna legatura, ma soltanto cordonarlo.

Legatura cartonata
Inserti

Per poter illustrare al meglio gli articoli, nei cataloghi si ricorre spesso all’uso di inserti, grazie ai quali è possibile inserire fogli di formato superiore che si ripiegano all’interno della pubblicazione per dare particolare spazio ad alcune immagini che non sarebbero valorizzate a sufficienza in una pagina dalle dimensioni standard. Gli inserti servono anche per aggiungere singole pagine di materiale diverso ed è meglio collocarli tra una segnatura e l’altra, se possibile tramite accavallatura, oppure fissarli con un’imbavatura.

Taglio e cordonatura

La fustellatura insieme alla cordonatura, è indispensabile per tagliare e piegare le confezioni. La fustellatura serve inoltre a creare finestre che mostrano il prodotto, consentendo di realizzare esclusivamente fori di forme semplici, mentre il taglio laser permette la creazione di sagome e disegni con grande precisione nel risultato.

 

Approfondimento

Dîner sur la ville – San Pellegrino

di L’Agence Pop-Up® – France
Premio Fedrigoni Top Award 2019 / in gara

 

Invito a una cena gastronomica organizzata da Nestlé Waters France.

Scopri altri prodotti Corporate

Dîner sur la ville – San Pellegrino

di L’Agence Pop-Up® – France

Premio Fedrigoni Top Award 2019

in gara

 

Invito a una cena gastronomica organizzata da Nestlé Waters France.

Caratteristiche

Inviti
Stampa offset
Carta naturale
Legatura cartonata
Inserti
Fustellatura

 

Le carte Fedrigoni

Old Mill Premium White 250g

Guarda i dettagli
Stampa offset su carta Old Mill Premium White 250 gsm
Legatura cartonata
Scopri le forme della carta
Stampa e nobilitazioni

Tra le tecniche in uso nella comunicazione aziendale, oltre alla tradizionale offset e quella a caldo, c’è la stampa a secco, che permette di riprodurre elementi grafici sulla superficie della carta senza l’uso di inchiostri. Può essere scelta ad esempio se si vuole che un logotipo appaia in modo discreto sulla pagina. La termografia invece, grazie alla quale le parti inchiostrate risultano in rilievo, è usata in stampati istituzionali classici come carta da lettera e biglietti da visita, ma può servire anche a mettere in evidenza un elemento rispetto ad un altro.

Buste e inviti

In occasione di eventi aziendali l’invito permette di comunicare con i destinatari aggiungendo qualcosa in più rispetto alla comunicazione istituzionale e può quindi discostarsi parzialmente dai canoni dell’identità visiva. Rispetto alle buste utilizzate abitualmente, per inviti ed occasioni speciali c’è una scelta più ampia. Esistono infatti molti formati inconsueti, tra cui ricordiamo quello quadrato, a sacco, a soffietto o con taglio apertura a punta. In casi eccezionali si possono anche far produrre su misura per l’evento. Scopri i formati delle buste

 

Grammatura suggerita
Inviti: da 220 gsm a 450 gsm
Buste: da 80 gsm a 240 gsm

Legatura

Generalmente cataloghi ed annual report hanno una legatura a punto metallico o a spirale, tuttavia non è insolito imbattersi in prodotti rilegati con materiali particolari o pregiati. L’alternativa più semplice è rappresentata dalla legatura a colla, soluzione poco durevole se non realizzata in maniera perfetta. La cucitura a filo refe è un’opzione più resistente, adatta a pubblicazioni di maggior valore. Ottime possibilità sono anche quella in tela e la cucitura Singer, senza dimenticare infine la possibilità di non sottoporre il prodotto ad alcuna legatura, ma soltanto cordonarlo.

Inserti

Per poter illustrare al meglio gli articoli, nei cataloghi si ricorre spesso all’uso di inserti, grazie ai quali è possibile inserire fogli di formato superiore che si ripiegano all’interno della pubblicazione per dare particolare spazio ad alcune immagini che non sarebbero valorizzate a sufficienza in una pagina dalle dimensioni standard. Gli inserti servono anche per aggiungere singole pagine di materiale diverso ed è meglio collocarli tra una segnatura e l’altra, se possibile tramite accavallatura, oppure fissarli con un’imbavatura.

Taglio e cordonatura

La fustellatura insieme alla cordonatura, è indispensabile per tagliare e piegare le confezioni. La fustellatura serve inoltre a creare finestre che mostrano il prodotto, consentendo di realizzare esclusivamente fori di forme semplici, mentre il taglio laser permette la creazione di sagome e disegni con grande precisione nel risultato.

 

Approfondimento

Scopri gli altri Corporate

 

Scopri gli altri prodotti >

Ti è piaciuto scoprire l'affascinante mondo della carta e delle sue applicazioni?

Per diventare un vero intenditore non ti rimane che provarla: acquista online "Le forme della carta", un kit composto da una Guida all'uso per scegliere e usare la carta nella progettazione grafica corredato dai nostri campionari di carte Fedrigoni, in diverse grammature e colori.

Rimaniamo in contatto